UNO STRUDEL PER TUTTI

Oggi per voi un classico della gastronomia trentina: LO STRUDEL! 
Per un’amante delle mele con cannella quale sono io, questo dolce è sicuramente un grande protagonista della mia cucina, soprattutto nel periodo invernale.

25353084_10214631233753011_1317719630_oLa sua frolla bella croccante all’esterno che si contrappone ad un ripieno super cremoso e speziato dato dalle mele fatte cuocere con cannella infatti, mi fa letteralmente impazzire ❤
Tipicamente preparato anche con l’aggiunta di pinoli e uvetta nel ripieno, oggi vi propongo una mia variante, secondo me più adatta per tutta la famiglia, soprattutto per i piccolini (.. che solitamente l’uvetta non apprezzano affatto 😉 ) !

INGREDIENTI:

Per la frolla:

250gr Farina di Avena
110gr Zucchero di Canna
80gr Olio di semi
60gr Latte vegetale
Lievito

Per il ripieno:
2 Mele
Cannella qb
Acqua qb

Topping:
Latte di nocciole qb
Zucchero di canna qb
Crema di nocciole qb

PROCEDIMENTO:
  1. Iniziate preparando il vostro ripieno: prendete le mele e dopo averle lavate bene, tagliatele a piccoli cubetti;
  2. Prendete una casseruola, inserite le mele tagliate, la cannella e l’acqua necessaria per ricoprire bene tutta la frutta;
  3. Accendete il fuoco a fiamma media e fate cuocere il tutto mescolando di tanto in tanto, fino a quando non vedete che si è assorbita tutta l’acqua e avrete ottenuto una specie di purea;
  4. Mettete da parte il ripieno e passate ora alla frolla;
  5. In una ciotola inserite la farina, lo zucchero di canna e mischiate bene tutto insieme;
  6. Aggiungete il latte, l’olio, il lievito ed iniziate ad impastare creando una frolla bella compatta che avvolgerete poi in carta velina e lascerete riposare in frigo per circa un’oretta;
  7. Passato il tempo necessario, prendete la frolla, stendetela bene ed inseritela successivamente all’interno di una teglia da plumcake lasciando che i bordi fuoriescano;
  8. Farcite il tutto con la purea di mela e chiudete i bordi stando attenti a non rompere la pasta;
  9. Bagnate la superficie con un pò di latte di nocciole, spolverateci sopra dello zucchero di canna e infornate il vostro Strudel a 180° per circa 20\25 minuti;
  10. Una volta cotto, colateci sopra un pò di crema di nocciole e lasciate raffreddare bene il tutto così che la crema si raddensi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...